Giro d’Italia Under 23 Enel 2017, Tappa 2: Castellarano – San Valentino di Castellarano di 145,8 km

 Una tappa mossa che si sviluppa in uno spettacolare circuito cittadino

Il Giro d’Italia Under 23 Enel per la seconda tappa in programma, prevede partenza e arrivo a Castellarano, nella valle del fiume Secchia, sulla sponda sinistra, ai piedi dei primi rilievi dell’Appennino.


Da ricordare l’Ariostea Ceramiche, gloriosa formazione di rilevanza mondiale del “patron” Oriello Pederzoli, che dal 1984 al 1993 è stata al palcoscenico del professionismo con eccellenti risultati e protagonisti, fra molti altri, del calibro di Adriano Baffi, Moreno Argentin, Davide Cassani, Giorgio Furlan e Rolf Sorensen.

Video Presentazione Tappa 2 con Davide Cassani

Percorso
Il percorso della seconda tappa ha, prevalentemente, uno sviluppo in circuito con andamento
altimetricamente mosso. Il tracciato tocca varie frazioni di Scandiano e ritorna nel territorio di Castellarano per incontrare la salita che porta alla località di San Valentino, quasi due chilometri di sviluppo con pendenza media del 10%. E’ il “leit-motiv” della tappa, che la corsa affronterà per quattro volte. Una tappa che si prospetta tecnicamente impegnativa e spettacolare.

Ultimi km
Ultimi 3 km collinari con brevi sali scendi, quando mancano 2000 mt all’arrivo inizia la salita di 1800 mt la stessa percorsa nei giri precedenti la pendenza media è del 3,8%. Al termine della salita si svolta a destra sul rettilineo finale pianeggiante di mt 200 (larghezza 4 mt).

Info utili
Foglio firma: Piazza 20 Luglio, ore 10.45 – 12.15
QT: SCUOLA MEDIA – Via Fuori Ponte, 23 Distanza dall’arrivo 5.400 mt – Distance from finish 5.400 mt
Foglio firma: ore 10.45 – 12.15, Incolonnamento e trasferimento al km 0 ore 12.25

Classifica Generale Maglia Rosa Enel
1. Neilson Powless – Axeon Hagens Berman
2. Bram Welten – BMC Development Team +13”
3. Giovanni Lonardi – ASD General Store Bottoli Zardini +15

Maglie
Maglia Rosa
, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel – Neilson Powless
Maglia Rossa, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Vodafone – Neilson Powless
Maglia Verde, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Friliver Sport – Seid Lizde
Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Pirelli – Welten Bram
Maglia Azzurra, leader della Classifica traguardi volanti, sponsorizzata da Gls – Corentin Ermenault

Castellarano
La seconda frazione prevede partenza e arrivo a Castellarano, oltre 15.000 abitanti, provincia di Reggio Emilia e dista dal capoluogo circa 25 km., al limitare con quella di Modena. Il centro storico di Castellarano è magnificamente conservato nella sua struttura medioevale con la Rocchetta e la sua specifica, peculiare, configurazione architettonica. Sempre sentita, è la festa dell’uva che annualmente si svolge in questa terra ricca di propostegastronomiche varie fra le quali spiccano, con i salumi, la specialità reggiana denominata
“erbazzone”. Castellarano appartiene al “comprensorio delle ceramiche”, con altri comuni del circondario,
anche in provincia di Modena come la confinante Sassuolo. Costituisce un importantissimo polo industriale di rilevanza nazionale e mondiale nel settore, volano dell’economia e dell’indotto del territorio.

San Valentino di Castellarano
San Valentino è una frazione del comune di Castellarano situata a circa 300 mslm su un aperto crinale tra il fiume Tresinaro ed il fiume Secchia, un paese con tantissima storia come testimoniano il Castello, la Pieve Matildica ed i pochi resti del Castello di Gavardo. Il territorio di San Valentino seppur non particolarmente vasto racchiude in se vari aspetti naturalistici interessanti; da segnalare Rio Rocca dove sono presenti una enorme quantità di fossili marini dei quali il più famoso e conosciuto e’ lo scheletro di una balena. Non mancano poi innumerevoli sentieri per passeggiate ed escursioni attraverso le dolci colline che danno la possibilità di ammirare incantevoli paesaggi.

Ufficio Stampa Giro d’Italia Under 23 Enel